I Calavera

I "Calaveras" sono rappresentazioni artistiche di teschi, spesso associati alla cultura messicana e a celebrazioni come il Dia de los Muertos (Giorno dei Morti). Queste immagini di teschi svolgono un ruolo significativo nella rappresentazione della morte e nella memoria dei defunti in Messico. In questo articolo esploreremo in dettaglio Calaveras, la loro storia, il significato culturale e l'uso popolare.

Storia dei Calavera:

  1. Origini preispaniche : le rappresentazioni artistiche della morte hanno radici preispaniche in Messico. Gli Aztechi e altri popoli indigeni usavano teschi e scheletri nei loro rituali religiosi per simboleggiare la vita dopo la morte.

  2. José Guadalupe Posada : all'artista messicano José Guadalupe Posada (1852-1913) è ampiamente riconosciuto il merito di aver reso popolari i Calavera attraverso le sue illustrazioni satiriche. Ha creato Calaveras come xilografie, usandole per commentare la società del suo tempo. La sua “Calavera Catrina” è una delle più famose e si è evoluta in un simbolo iconico del Dia de los Muertos.

Significato culturale dei Calaveras:

  1. Dia de los Muertos : i Calaveras sono particolarmente importanti durante le celebrazioni del Dia de los Muertos , che si svolgono l'1 e il 2 novembre. Durante questo periodo, le famiglie messicane onorano i loro defunti decorando gli altari con Calaveras, candele, fiori e offerte di cibo.

  2. La morte come parte della vita : i Calavera incarnano la nozione messicana secondo cui la morte è una parte naturale e inevitabile della vita. Celebrano la memoria del defunto in modo gioioso piuttosto che cupo, sottolineando l'idea che l'anima continua ad esistere dopo la morte.

Usi popolari di Calaveras:

  1. Arte e artigianato : i calaveras sono ampiamente utilizzati nell'arte e nell'artigianato messicano. Possono essere scolpiti in figurine di zucchero, dipinti su maschere, ceramiche o tessuti, o addirittura tatuati sulla pelle.

  2. Sfilate e festival : i Calaveras sono spesso presenti nelle sfilate del Dia de los Muertos, con partecipanti vestiti da scheletri e teschi. Parate e festival colorati si svolgono in tutto il Messico e in alcune comunità latine negli Stati Uniti.

  3. Letteratura e poesia : i Calaveras sono un elemento frequente della letteratura e della poesia messicana, in particolare durante le celebrazioni del Dia de los Muertos. Poesie umoristiche, chiamate "calacas", sono scritte per prendere in giro la vita e la morte.

In conclusione, i Calaveras sono rappresentazioni artistiche di teschi che svolgono un ruolo importante nella cultura messicana, soprattutto durante il Dia de los Muertos. Celebrano la vita dopo la morte, ricordano la morte come parte naturale della vita e forniscono un modo creativo per commemorare i propri cari defunti. Queste immagini colorate e festive continuano a influenzare l'arte, la cultura e le celebrazioni in Messico e oltre.


Articolo più vecchio Articolo più recente