VENTE FLASH !! -10% SUR TOUT LE SITE code : MAI2024
Fin dimanche a 23h59
Ametista | Santa Muerte

Ametista

Un membro della famiglia dei minerali del quarzo,ametista è una delle pietre più preziose e apprezzate oggi sul mercato. La pietra portafortuna ufficiale di febbraio, la gemma è spesso utilizzata nei gioielli con pietre portafortuna. L'ametista deve il suo vibrante colore viola a tracce di alluminio e ferro. Senza queste impurità nella sua composizione, la pietra sarebbe un normale quarzo trasparente. La pietra preziosa appartiene al gruppo macrocristallino del quarzo. Come tutte le altre pietre di questa categoria, l'ametista ha una chiarezza traslucida e una forte lucentezza. Di seguito esploriamo questa pietra preziosa in modo più dettagliato.

améthyste

Bracciale con ametista di Santa Muerte 

 

Come identificare l'ametista ?

Per un occhio inesperto, l'ametista si riconosce meglio dal suo colore vibrante. La pietra ha una tonalità viola-viola, che si vede meglio alla luce del giorno. Sebbene la gemma possa ancora essere identificata sotto la luce artificiale, il suo vero colore apparirà meglio con una luce naturale morbida e calda, idealmente subito dopo l'alba o prima del tramonto. L'ametista premium è tipicamente un viola intenso, con un'intensa saturazione e una zonatura di colore minima. Gli esemplari di questa qualità sono preziosi e molto ricercati.


Generalmente, l'ametista può essere identificata correttamente solo dal suo colore. La tonalità viola-viola è piuttosto unica e poche pietre preziose presentano lo stesso tono. Di conseguenza, l'ametista viene raramente confusa con altre pietre. Occasionalmente, gli esemplari di ametista possono assomigliare allo zaffiro viola o allo spinello viola; tuttavia, entrambe queste pietre sono molto rare, quindi la confusione è ridotta al minimo.

Il Quarzo Citrino Dorato è la pietra sorella dell'Ametista. L'unica differenza tra le due pietre è il livello di impurità di ferro nella loro composizione. Fortunatamente, i diversi livelli di ferro permettono di distinguere le pietre in base al loro colore. Quando l'ametista viene riscaldata ad alte temperature, le impurità del ferro si riducono e la pietra può diventare un citrino dorato. L'ametista di bassa qualità viene spesso trattata termicamente per produrre citrino dorato perché quest'ultimo è più prezioso dell'ametista di bassa qualità.

 

 Rosario di ametista di Santa Muerte

 

I diversi colori e tipi di ametista

Come affermato in precedenza, il colore dell'ametista è dovuto alle impurità di ferro e alluminio. Per questo motivo il colore degli esemplari di ametista varia a seconda del livello di impurità nella composizione della pietra. In generale, i colori vanno dal viola-viola al rosso-viola. I colori profondi e intensi sono i più preziosi, in particolare gli esemplari viola intenso con lampi rossi o blu. Una pietra viola intenso con riflessi rossi e blu viene spesso definita "ametista siberiana". Pietre di questa natura ottengono generalmente i prezzi più alti.


Come la maggior parte delle pietre preziose, l'ametista può essere trattata termicamente per migliorarne l'aspetto. In genere, riscaldare la pietra ad alta temperatura intensifica la tonalità viola. Ciò rende la pietra più preziosa e ricercata. Come abbiamo visto sopra, un ulteriore riscaldamento della pietra può trasformare l'ametista in quarzo citrino. Il trattamento termico dell'ametista viene spesso utilizzato per questo scopo. Di seguito esaminiamo alcuni dei nomi commerciali utilizzati per le ametiste naturali e trattate termicamente.

 

Dove si trova l'ametista? ?

Oggi i giacimenti di ametista più importanti si trovano in Brasile. I giacimenti più importanti sono le ametiste "Palmeira" del Rio Grande do Sul e le ametiste "Maraba" del Para. Altri giacimenti si trovano in tutto il mondo, tra cui Bolivia, Canada, India, Madagascar, Messico, Myanmar, Namibia, Russia, Sri Lanka, Stati Uniti, Uruguay e Zambia.


Proprietà curative dell'ametista

L'ametista è considerata una pietra preziosa potente e protettiva. Nell'antichità la pietra veniva utilizzata per superare la dipendenza fisica e le relazioni di dipendenza. Per questo motivo l’ametista è conosciuta come la “pietra della sobrietà”. Oggi la pietra viene utilizzata per trasformare l'energia negativa in energia positiva.


Nella guarigione con i cristalli, si ritiene che l'ametista apra e purifichi il chakra della corona. Oltre a promuovere l’accesso al divino, l’apertura del chakra della corona può migliorare la consapevolezza spirituale e la saggezza. La pietra preziosa può purificare e riparare l'aura del corpo, oltre a incoraggiare l'energia divina.

Fisicamente, l'ametista può essere utilizzata per alleviare il disagio associato al mal di testa; per questo motivo la pietra è ideale per chi soffre di tensioni ed emicrania. Ideale per chi ha problemi a dormire, si ritiene che la gemma riduca anche gli incubi e allevia l'insonnia.



In sintesi


La bellissima ametista è popolare in tutto il mondo. Oggi i giacimenti più importanti di questa pietra si trovano in Brasile. Apprezzata per la sua tonalità viola-viola e la chiarezza traslucida, l'ametista di qualità viene spesso utilizzata nei gioielli firmati. Sia che tu voglia utilizzare la pietra per i suoi benefici nella guarigione dei cristalli o che tu stia cercando una bella aggiunta alla tua collezione di gioielli, acquista un pezzo di ametista di buona qualità per raccogliere i frutti.


Articolo più vecchio Articolo più recente


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati