Occhio di bue


oeil de taureau

Occhio di bue

Oggi, il   pietra di occhio di bue   è ampiamente usato nell'arte della decorazione. Questa pietra è anche molto presente in gioielleria. Molti gioielli sono realizzati con questa pietra per la sua abbondanza.

Dalla sua etimologia, il   pietra di occhio di bue   è stato così chiamato per il suo luccichio con l'occhio di bue. È molto comune vedere questa pietra chiamata anche occhio di bue. L'occhio di toro è in realtà un occhio di tigre, con il marrone e il rosso dominanti. Il suo colore è dovuto al fatto che era più riscaldato dell'occhio della tigre, il che spiega anche i suoi frammenti. Dalla sua struttura piuttosto fibrosa, il   pietra di occhio di bue   è una pietra energicamente fredda. L'occhio di bue appartiene al gruppo delle quarziti, o addirittura al quarzo microcristallino.

I principali giacimenti di occhio di bue si trovano in Sudafrica, Australia, Birmania, Brasile, Cina, Stati Uniti, India, Namibia.


occhio di bue

Language
French
Open drop down