léopardite


IL LÉOPARDITE

Il diaspro leopardo, chiamato anche "leopardite", ha tutte le proprietà chimiche del diaspro. La pietra è composta principalmente da silice che monopolizza oltre il 95% della composizione del diaspro leopardo.

Pietra sedimentaria polimorfa, ha un colore che varia dal bianco crema all'arancio. Comprende macchie, che ricordano la pelle del leopardo e che assumono vari colori, secondo le inclusioni di metalli, cristalli o fossili che entrano nella composizione della pietra.

I più notevoli depositi di diaspro leopardo si trovano in Brasile, negli Stati Uniti, in Francia, Germania, Russia e in diversi paesi africani tra cui il Madagascar.

Per molte persone, il diaspro leopardo è una pietra con virtù magiche. Per gli sciamani, fu la pietra a favorire il legame con il totem dello spirito animale. Inoltre, l'armonia delle macchie colorate che formano la pietra si riferiva soprattutto all'armonia tra gli spiriti umano e animale della natura. Molti antichi miti associavano i giapari, tra cui il diaspro leopardo a divinità e oggetti di culto. Oggi il diaspro leopardo è spesso usato in ornamenti e in gioielli comunemente usati per decorare mobili, contenitori o per fare pendenti e gioielli.




Language
French
Open drop down